La figura del Broker di noleggio

21 Giugno 2018
Postato da: Dott. Ventura L.

Il broker di noleggio a lungo termine di veicoli è un professionista indipendente la cui attività consiste nel mediare tra le compagnie noleggiatrici e i propri clienti. Il suo principale obiettivo è di reperire sul mercato le soluzioni di noleggio più adeguate alle esigenze della propria clientela, siano essi aziende, liberi professionisti o privati.

Il servizio fornito prevede un’analisi preliminare delle necessità del cliente, del suo stile di guida, percorrenza chilometrica, durata contrattuale più consona  e molte altre variabili,  allo scopo di fornire un servizio su misura.

Una volta identificato il veicolo e la tipologia di servizio di noleggio ad esso collegato, il broker procede all’inserimento dell’offerta su tutti i quotatori dei noleggiatori di cui dispone del mandato, proponendo la soluzione col miglior rapporto qualità/canone.

Una volta stipulato il contratto il lavoro dei broker non si esaurisce ma anzi si sviluppa seguendo passo passo le esigenze del cliente ed il buon andamento dei rapporti dello stesso con i fornitori dei servizi inclusi nel contratto di noleggio (x es: cambio gomme, tagliandi, eventuali sinistri, riconsegna del veicolo, etc).

Alla fine del periodo contrattuale il Broker ricontatterà in tempo utile il cliente per aiutarlo nella scelta del nuovo veicolo e nella stipula del nuovo contratto di noleggio.

I broker sono operatori con partita Iva che lavorano in collaborazione con i noleggiatori, a cui sono legati da contratti mono o plurimandatari. Sono professionisti che costituiscono una rete di vendita indiretta divenuta sempre più strategica per gli operatori del noleggio a lungo termine.

Perchè conviene affidarsi ad un broker di noleggio a lungo termine:

  1. Rispetto alle strutture commerciali dirette delle case automobilistiche, il broker dispone di un portafoglio di prodotto non limitato alla gamma di un singolo brand o di un gruppo di marche.
  2. Il broker ha una maggiore flessibilità nelle tariffe
  3. Il broker diventa il vero e unico referente del cliente
  4. I broker sono generalmente attenti alle offerte del momento o alla possibilità di accedere a lotti di veicoli con prezzo esclusivo
  5. Lo strumento con cui opera il broker è il quotatore con cui si può:
  • anagrafare il cliente
  • configurare qualsiasi tipo di veicolo in commercio in Italia
  • generare la quotazione di noleggio
  • stampare la proposta di contratto

La fase di preventivazione non è facile ne veloce e necessità di una certa esperienza nella gestione di quelle che sono le varie componenti del canone.

  1. Le variabili su cui il broker può contare sono :
  • presenza o meno dell’auto sostitutiva
  • pneumatici (convenzione con gommista)
  • franchigie sui danni : 0 – 250 € – 500 €
  • propria provvigione
  • codice di quotazione: permette di creare una convenzione con categorie specifiche
  • gestione di veicoli in promo stock, bulk